Categorie
Curiosità

Come diventare youtuber

Cosa hai appena digitato su Google? Non ci posso credere: vuoi scoprire come diventare youtuber? Se la tua passione è questa, in questa guida vedrai come fare. In questo modo puoi anche tu cercare di guadagnati il posto tra i migliori su YouTube parlando degli argomenti che ti piacciono oppure dei tuoi hobby preferiti.

La parola youtuber è nata negli ultimi anni ed è il nome che indica chi crea e carica video propri su YouTube. Ogni youtuber ha una propria nicchia, in altre parole parla dell’argomento sul quale è più portato oppure fa video divertenti attirando sul suo canale decine di migliaia di persone a cui interessa l’argomento trattato. La cosa eccezionale è che si può anche guadagnare grazie a alle visualizzazioni che ricevono i video. Bene, hai deciso quindi di entrare in questo mondo? Continua a leggere e vedrai come fare.

Crea un account

La prima cosa da fare è ovviamente quella di creare un account Google perché YouTube fa parte della grande G. Iscriversi è molto semplice e bastano davvero pochi passaggi e in una manciata di secondi sei già catapultato nel grandioso mondo di Google. A questo punto puoi usufruire di tutti gli strumenti e di tutti i servizi di questo colosso di internet e tra questi c’è anche YouTube.

Apri un canale Youtube

Se hai deciso di diventare youtuber allora non ti resta che aprire un canale su YouTube. Ora che hai un account Google puoi andare sulla famosissima piattaforma video e creare un canale. La procedura per farlo varia di poco a seconda se si tratta di uno smartphone, di un computer o di un tablet ma in linea di massima è pressoché la stessa.

Quello che devi fare è cliccare sull’immagine del tuo profilo Google e poi cliccare su Crea un canale. Dopo aver cliccato su Inizia, devi scegliere tra Usa il tuo nome per utilizzare il tuo profilo con nome e cognome oppure oppure Usa un nome personalizzato per avere un nome d’arte. Una volta scelto il nome che vuoi dare al tuo canale devi cliccare su Crea e il gioco è fatto.

Occorrente

Per realizzare dei video bisogna avere l’occorrente giusto, cioè bisogna avere a disposizione uno tra i seguenti dipositivi: smartphone, tablet, videocamera oppure basta semplicemente la camera del computer. Ovviamente c’è da dire che la scelta degli strumenti appena elencati varia a seconda se desideri girare video fatti a regola d’arte oppure dei video normali di qualità discreta. Quindi tutto dipende dalla qualità dei video che desideri fare. Se sei alle prime armi non ti resta che utilizzare la camera del tuo computer oppure del tuo smartphone.

Molti youtuber hanno iniziato realizzando dei video di bassa qualità e solo dopo aver fatto esperienza e con un buon numero di visualizzazioni hanno deciso di farli di buona qualità. Quindi, per iniziare, utilizza quello che hai a disposizione e se le cose vanno bene allora puoi iniziare anche a guadagnare dei soldi veri grazie ai banner pubblicitari dei video che realizzi.